Guardando la notte sul soffitto

A volte un pensiero bussa, cerca uno spiraglio, un pertugio; non fa il difficile, gli preme uscire. Così buca un occhio o un orecchio o invade il naso o parla o scrive.
Notti d’amore o di libertà. Se le prime ti hanno dato poco almeno le seconde battono con te.

Annunci