Archivi del mese: luglio 2014

Piccola, gratificante fuga

TREDICI OTTOBRE 2010 (poesia ma non proprio) E’ ancora buio questo mattino di ottobre, le luci accese allargano riflessi sull’ asfalto bagnato. A est affiorano sbuffi di nebbia ad annunciare la luce del giorno e forse del sole. Quattro donne … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

SARA’ FORSE D’AGOSTO Sarà forse d’agosto Senza timore Abbarbicata Come lichene A spigoli di roccia Scorgo il baratro E lo ignoro A occhi nudi Accecata Guardo in su La mia guida Stagliata contro il sole Mi nasconde espressioni ispirate Ma … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Sarà forse d’agosto

Senza timore Abbarbicata Come lichene A spigoli di roccia Scorgo il baratro E lo ignoro A occhi nudi Abbagliata Guardo in su La mia guida Stagliata contro il sole Mi nasconde espressioni ispirate Ma disegna sul cielo Il contorno di … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Pomeriggio

Si staglia nell’azzurro intenso del cielo la mia tuia ogni scaglia di foglia dorata dal sole colpisce a caso una profondità ignara, indifferente, freme l’ala della tortora di passaggio vira incontrastata tra il verde cangiante e l’illimitato celeste. Sfibrati dal … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Rita

Cancello e ricancello, voglio raccontare di mia madre e non trovo le parole. Il mio cuore se ne sta composto, non si impegna, non fa scorrere il mio pensiero, non lo riempie di nostalgia e rimpianti eppure lei era una … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Immagini di una notte inquieta

Io ti odio Credevo che non avrei mai sguazzato la melmosa ribollente corrente di questo sentimento invece ecco a questo mi hai portato Io ti odio Boccheggianti su un baratro condividiamo ore minacciose annaspiamo tra radi arbusti spinosi taglienti come … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Passi incrociati

In coppia ballano la bocca rosso-stinto di un autunno inoltrato occhi-ricordi e musicali speranze appena osate appena pensate di un perforante profondo senza spazio senza tempo assordante slow

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

E’ un oggi lungo

E’ un oggi lungo quello di oggi/> e profondo da dove io lo guardo noi c’è più cielo cadono i sensi ormai solo verso il basso nemmeno trovo aria per appoggiare gli occhi. E che fa?! tanto non ho nemmeno … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Forse

Condivisi dallo spirito dei poeti, Qualcuno forse avverte il fruscio delle nostre ali Parole pesanti colano nel verde fradicio del bosco S’alza il vento asciuga lacrime elude un orizzonte verticale

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Io sono qui

Io sono qui Tra cose simili A cose simili Rullano pensieri frusti Soliloqui sparsi e persi Tra pagine antiche La notte richiama le ombre Cancella i colori Cielo e mare svestono il blu apparente Torna sincera l’incolore trasparenza Io resto … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento